ARM PUMP/AVAMBRACCI DURI – LE CAUSE E LE SOLUZIONI!!!

Scritto martedì 21 maggio 2013 alle 09:34.

mzl.ulaaedwc

Articolo b Alberto Herholdt

L’ allenatore Lee Hogan discute le cause e le soluzioni per battere l’indurimento delle braccia.
Uno dei problemi più comuni riscontrati su qualsiasi mezzo da offroad a due ruote è senza dubbio l’indurimento delle braccia.
Con molte cause, alcune fisiche ma soprattutto mentali, diamo uno sguardo più da vicino ad alcune delle cause e soprattutto vediamo come risolverle.

L ’indurimento delle braccia avviene quando gli avambracci di un pilota sono “riempiti” al massimo con una combinazione di sangue e di acido lattico, causando una caduta importante delle capacita’ motorie che sono molto importanti per far funzionare l’acceleratore, la frizione e il freno anteriore. La sensazione che si prova e’ abbastanza simile a quella che prova un velocista dei 100 metri alle gambe alla fine di una corsa.
In effetti, quello che accade è che il muscolo si espande fino alla sua dimensione massima fino a quando la guaina del muscolo esterno non permetterà di espandersi più, seguita da una sensazione che il muscolo sia pronto a scoppiare. Una volta che il muscolo si trova in questo stato, ci vorra’ un po ‘di tempo per farlo tornare a essere efficiente. Come potete immaginare, questa può essere una situazione di pericolo quando un pilota sta cercando di saltare un triplo di 30 metri ed atterrare preciso al centimetro o trovare la giusta linea su un ripido pendio roccioso.

Posso dire onestamente che sono stato uno dei fortunati che nel corso degli anni ha sofferto raramente di l’indurimento delle braccia, ma in quelle poche occasione che l’ho avuto, ho capito benissimo il problema. Ci si sente quasi come se qualcun altro è in sella alla moto. I messaggi che il cervello invia alle mani sembrano essere quasi al rallentati, o peggio ancora non arrivano proprio. Alcuni piloti scelgono di essere intelligenti e di rallentare, mentre altri scelgono di continuare a correrci sopra e di solito finisce in una brutta caduta.

foto1

Esistono vari metodi che i professionisti utilizzano per alleviare l’indurimento delle braccia, come dimostra Jay Marmont. Immagine: Simon Makker / Makkreative.com.
Diamo uno sguardo ad alcune delle classiche cause di indurimento delle braccia per i piloti di motocross. L ’indurimento delle braccia è sempre causata da una presa troppo stretta delle mani sul manubrio e noi vorremmo focalizzarci proprio su questa cosa.

Posizione del corpo
Una delle cause principali dell’indurimento delle braccia è la posizione in moto del pilota. Se un pilota ha una posizione accovacciata, le gambe non afferreranno abbastanza la moto, lasciando fare tutto il lavoro alle braccia. La vostra posizione deve essere in piedi sulle pedane e le gambe devono coprire la scatola filtro facendo pressione verso l’interno in modo da stringere la moto.

Soluzione: la presa sulla moto deve essere di circa il 70% con le gambe e il 30% con le mani. Quando riuscirai a realizzare questo si ridurrà al minimo l’indurimento delle braccia, le vesciche sulle mani e l’usura di manopole e guanti.

Sensazione di disagio
Per un sacco di piloti che non hanno la possibilità di praticare lo sport durante la settimana, il giorno della gara può portare all’indurimento delle braccia, in particolare nelle prove mentre il pilota cerca di trovare ancora una volta il suo ritmo.

Soluzione: Prendete il vostro tempo per riscaldarvi e per fare stretching  prima di salire in moto. Non andate a “manetta” nei vostri primi giri ma cercate di aumentare gradatamente il ritmo.

Velocità Superiore
Un sacco di piloti semi-professionisti che bussano alla porta per cercare un posto in un team factory, tendono a guidare ad un ritmo diverso per il giorno della gara. Si allenano tutta la settimana su tracciati differenti e non soffrono di indurimento delle braccia fino al giorno della gara. La causa qui è di solito una combinazione di due cose: ansia il giorno della gara e una velocità superiore il giorno della gara per dare il meglio.

Soluzione: aumentare l’intensità di sessioni di prove durante la settimana. Chiedere al vostro meccanico di registrare alcuni dei tuoi tempi sul giro sprint e impostare questi tempi come i vostri obiettivi per le sessioni di pratica settimanale. Se il vostro meccanico o il papà possono indicarvi i tempi sulla tabella durante la settimana questo vi aiuterà a mantenere la vostra intensità di allenamento. Potete anche provare a girare con altri piloti veloci per far scorrere la giusta adrenalina.

 

foto2

I salti sono una sezione perfetta di qualsiasi pista per rilassare le braccia in volo. Immagine: Simon Makker / Makkreative.com.
Supercross
Il Supercross è sicuramente una disciplina dello sport che causa l’indurimento delle braccia. Principalmente è causata dal comfort del pilota, un pilota tenderà a tenere molto più saldamente la moto su un circuito di Supercross che su una pista di motocross all’aperto.

Soluzione: La pratica rende perfetti. Più si pratica Supercross, più confortevole sarà la vostra guida e più libera sarà la presa delle vostre mani sul manubrio.

Fitness
In questo esempio, il pilota avrà normalmente uno stile formidabile, comanderà principalmente la moto con le gambe minimizzando la forza delle mani. Tuttavia, se il pilota è privo di forza nelle gambe tenderà ad accovacciarsi sacrificando la corretta posizione in sella e di conseguenza afferrare molto più saldamente il manubrio con le mani. Il risultato finale è l’indurimento delle braccia.

Soluzione: aumentare la forma fisica generale e la forza delle gambe in modo da poter mantenere la posizione corretta in moto per l’intera gara.

Sospensioni
Questo esempio è uno dei pochi casi in cui il pilota non ha veramente la colpa. Il pilota può avere una tecnica perfetta, essere estremamente in forma e girare regolarmente, ma soffrire ancora di indurimento delle braccia a causa di un setting scorretto delle sospensioni. In genere scoprirete che la principale causa dell’indurimento delle braccia dovuta alle sospensioni sono delle forcelle troppo rigide che causano delle continue sollecitazioni alle braccia. Delle sospensioni troppo morbide causeranno anch’ esse l’indurimento delle braccia provocando panico al pilota durante la preparazione a un duro atterraggio.

Soluzione: Prendere il tempo necessario per conoscere la configurazione delle sospensioni e monitorare costantemente le proprie impostazioni di guida. Non abbiate paura di usare il cacciavite e giocare con i click durante la settimana.

Dieta
Una dieta povera piena di zuccheri e carente di nutrienti aiuterà a provocare l’indurimento delle braccia. Gli zuccheri semplici hanno dimostrato di accelerare il processo di acido lattico, che è un fattore chiave nell’indurimento delle braccia. Sembra troppo facile, ma bere molta acqua non solo riduce l’indurimento delle braccia, ma aiuta anche a “lavare” via l’acido lattico una volta che si formerà.

Soluzione: Se non riuscite ad avere una dieta sana per tutta la settimana, almeno provate a guardare ciò che mangiate un paio di giorni prima di un evento. State lontani da cibi zuccherini, cibi dolci e alimenti fritti, mentre cercate di mangiare un bel po’ di cereali grezzi. Bere almeno due litri di acqua al giorno.

Speriamo di aver portato la luce su alcune situazioni che causano l’indurimento delle braccia. Purtroppo ci sono tante aree da coprire e avere una comprensione di ognuna di queste ci vorrebbe troppo tempo.

Ci vediamo alla prossima, ora ricordate quanto letto e gaaaaaasssssss!!!!!!!

.

Lascia un commento CLICCANDO il link!

http://forum.mxbars.net/viewtopic.php?f=18&t=68369

.

Translate to:

http://www.motoonline.com.au/2013/05/16/bcp-moto-coach-arm-pump/