BEURSFOON TEAM SUZUKI E MICAEL LEIB ROTTURA!

Scritto giovedì 13 giugno 2013 alle 00:13.

Motocrossplanet.com

Motocrossplanet.com

Beursfoon Rockstar Team Suzuki termina la sua collaborazione con Michael Leib
Il Team Beursfoon Rockstar Suzuki con rammarico annuncia che ha terminato la sua collaborazione con Michael Leib con effetto immediato.

Michael Leib è stato ospitato nella squadra per una serie di gare supercross alla fine del 2012. Ha inoltre testato una serie di moto del team in questo periodo. Compiaciuto dei mezzi a disposizione, un accordo è stato fatto per guidare nel 2013 la MX2 World e i Campionati olandesi con i colori della squadra nel 2013. Dopo tutto, il pilota è stato bloccato per il suo contratto con il team CLS Kawasaki poi andato in fumo. Il team Beursfoon era più che disposto ad aiutarlo, visto che è stato considerato come un pilota di talento che potrebbe essere una preziosa aggiunta alla squadra.

Durante il periodo invernale, Michael ha guidato un paio di gare di supercross USA per la squadra di suo padre e, purtroppo, ha rotto il suo braccio. Purtroppo, ha ripreso la guida troppo presto, senza che il suo braccio sia guarito correttamente, in modo da ri-rompere l’arto. Come risultato, ha perso le prime gare di campionato olandese, così come il GP di Valkenswaard. La squadra ha mantenuto il contatto con il pilota, e le notizie che ricevevano erano che il braccio non stava guarendo in modo ottimale.

Alla fine di maggio Michael è ritornato in Olanda, sostenendo di utilizzare una routine di allenamento completo, egli non ha potuto completare le sessioni di guida per più di 15 o 20 minuti alla volta. Il team era preoccupato e ha organizzato un incontro con un medico specialista. Dopo un ulteriore trattamento, l’infortunio di Michael è guarito nel migliore dei modi.
Non molto tempo dopo, il team ha dovuto sopportare le denunce periodiche dal pilota. La cooperazione è diventa peggiore quando Michael stava chiedendo le cose più irraggiungibili. La squadra ha fatto tutto quello che poteva per Michael e ha fatto tutto ciò che era scritto nel contratto. La squadra ha rispettato quanto promesso nei contratti dei piloti sulle loro prestazioni in pista. Non passò molto tempo prima che all’attenzione del team, il pilota stava negoziando per un posto in un altro team, dove avrebbe potuto guadagnare un po ‘di più. Questo è stato sufficiente per la squadra per porre fine alla collaborazione con Michael Leib ad effetto immediato.

Come veri, appassionati di motocross e sostenitori, la squadra è nel motocross dagli ultimi 15 anni. Quando le questioni vanno in un modo così sgradevole, giunge il momento di riconsiderare la loro ulteriore partecipazione in questo sport. La squadra completerà la stagione con Mike Kras e rivedere la propria posizione al termine della stagione.

John Beijer
Beursfoon Rockstar Suzuki team