TIM GAJSER INTERVIEW – “Non ho rotto nulla…”

Scritto martedì 9 maggio 2017 alle 09:57.

Una botta assurda mette out l’ex leader del Mondiale Motocross, Tim Gajser nel GP della Lettonia si trovava in vantaggio e dopo aver perso alcuni punti in gara1, ne perde altrettanti in gara2 a causa di questa caduta importante, non sappiamo se è dovuta al fatto che volesse tirare per prendere Herlings o scappare da Tony o ancor meglio se la caduta generata da Butron in gara1 ha portato Tim a non essere al 100%, fatto sta che questo GP porta Cairoli al comando e Gajser al secondo posto con 17 punti di svantaggio!

Qui sotto un intervista con Tim dove ci spiega alcune cose riguardo la gara.

Auguriamo il massimo recupero al pilota di Giacomo Gariboldi!

Buona lettura!

 

TIM GAJSER UPDATE – HRC PRESS! VIDEO CRASH

TIM GAJSER UPDATE – HRC PRESS! VIDEO CRASH

 

Ciao Tim, è bello sapere che stai bene….un weekend tormentato, gara1 e gara2 con un incidente molto brutto!

Tim Gajser: Sì, un brutto weekend, ma sono veramente felice di non aver rotto nulla. Per il momento sono solo pieno di botte, dopo le scansioni tutto era okay. Penso sia la cosa più importante, ora per una settimana riposo, poi pensiamo alla prossima gara, nella speranza di poter essere lì. Ho tutto il lato sinistro dolorante, sia per gara1 che per gara2.

 
L’incidente nella prima manche ci ha fatto preoccupare, sembrava avessi lesionato il ginocchio o il femore, può aver influito nella prestazione di gara2? Perché in gara1 credevamo uscissi ai box per il dolore, ha contribuito alla caduta questo?

Sicuramente non ero al 100%, ma quando sei in gara stringi i denti, l’adrenalina ti aiuta a superare anche il dolore, ma ero molto arrabbiato, la prima manche ho fatto una buona partenza e poi Butron era dietro di me. E’ come se avesse lasciato la moto, lasciato la frizione in curva e lanciata addosso, così mi ha letteralmente spazzato via. Non so se questo fosse intenzionalmente o no, ma oltre che doloroso è stato pericoloso anche per lui. C’era spazio solo per uno e non so cosa stava pensando, è stata una mossa strana da lui, non abbiamo mai avuto problemi, solo che anche quando l’ho ripreso sembrava disturbarmi apposta…così quando l’ho passato, l’ho guardato e ha “agitato” il braccio o fatto un gesto…. Anche quando ci siamo fermati gliel’ho chiesto. Grazie al contatto ho i segni dei tacchetti sulla gamba. Pazzesco… Avevo dolore dopo quella caduta, ma ero contento di poter continuare a correre e prendere punti importanti. Ecco comunque, questo è motocross, possono anche esserci brutte gare. Nella seconda manche era colpa mia, ci sono state tante cadute di altri ragazzi!

Ti dispiace perdere la tabella rossa, sarai in grado di riprendere lo svantaggio? Ovviamente cercherai di essere pronto per Teutschenthal giusto?

Attualmente sono molto contento di stare bene, questo è il mio pensiero principale. La stagione è ancora molto lunga, ci sono ancora dodici gare da fare e ho avuto più o meno gli stessi punti di svantaggio nelle prime gare, poi ho ripreso il comando, per cui tutto può ancora accadere. Ovviamente sono un po ‘deluso per aver perso la tabella rossa, ma è così. Posso solo concentrarmi a fare bene.

Pensi che la pista questo fine settimana era disastrata, ci sono state tante cadute, Che ne pensi?

La pista era davvero conciata, era davvero rovinata nella seconda manche. Non era come al solito nelle gare, ma è così, non dipende solo dalla preparazione dello staff, ma era la stessa pista per tutti. Probabilmente ho rischiato un po ‘troppo e volevo recuperare punti da gara 1, ma durante la caduta sono andato oltre il manubrio e non sono riuscito a recuperare la moto, quindi sono caduto e ho perso un sacco di punti. Spero di poter tornare a guidare bene per Teutschenthal.

Ovviamente è presto per sapere tutto, ma credi che questa caduta comprometterà il tuo stato di forma?

Vedremo, è appena successo, ora farò un pò di riposo per riprendermi, fortunatamente abbiamo due settimane al prossimo GP, domani (lunedì) faremo ulteriori raggi x e controlli. Ora ho proprio dolore e niente è rotto…. Lo spero….come spero di essere in grado di salire sulla moto ed allenarmi per Teutschenthal.

Grazie Tim e buona guarigione!

Grazie a voi, incrociamo le dita!

.

SEGUITECI QUI!!!

https://www.facebook.com/mxbars

https://twitter.com/MxBars

http://instagram.com/mxbars/